Incontriamoci

Proponiamo alla vostra lettura ed al vostro commento quanto scritto da Carla Bisleri sul perchè ritrovarsi dopo la sentenza delal Corte per la strage in Piazza Loggia del 28 Maggio 1974.

 

Eravamo increduli e addolorati quando la sera  del 16 novembre scorso abbiamo udito  la sentenza della Corte  per la strage di Piazza Loggia del 28 maggio 1974: non ci sono colpevoli.

Ancora una volta, alla fine di un  processo durato due anni con 166 udienze, l’ennesima assoluzione, la ricostruzione storica non è  diventata verità giudiziaria.

Ma oggi e nei giorni a venire noi continueremo a cercarla, finché in questo nostro Stato  on sarà fatta giustizia e restituita piena verità.

Siamo rimasti “SENZA PAROLE” perché in quella mattinata di pioggia 8 persone sono morte e più di cento ferite, a causa della maledetta bomba lasciata da mani assassine nel cestino sotto i portici di Piazza Loggia, contro la pacifica  manifestazione  antifascista di operai, studenti, insegnanti, nostri familiari, amici, cittadini.

Read More