BRESCIA 2013: PENSIERI APERTI SULLA CITTA’

Mercoledì 12 settembre 2012 ore 18

Brescia, via Piamarta n°6

Sala Istituto Artigianelli

Le elezioni comunali di Brescia della primavera 2013 si avvicinano a lunghi passi, ma il dibattito intorno ai progetti politici per il futuro della città stenta a prendere quota.

Read More

ANCHE A BRESCIA: CONTRO LA BUROCRAZIA, DALLA PARTE DELL’ECONOMIA

Il Presidente Monti ha posto tra gli obiettivi qualificanti dell’azione del suo governo la lotta alla burocrazia.

La riduzione della burocrazia e la lotta alla corruzione, insieme al miglioramento infrastrutturale e alla riforma del mercato del lavoro, sono obiettivi irrinunciabili del governo al fine di accrescere l’attrattività dell’Italia come luogo di investimenti.

Read More

CREDIBILITA’ E POLITICA COME SERVIZIO: RISPOSTE AL SEN. MAZZATORTA

Pochi giorni fa (venerdì 20 luglio) sulle pagine del Bresciaoggi è apparsa una pagina dedicata al fumoso referendum anticasta promosso dall’unione popolare, uno dei tanti figli di quel movimentismo che sembra aver preso piede, oltre che nelle chiacchere da bar, anche nelle piattaforme online (social network in primis). Tra gli intervistati in merito alla questione spunta il senatore clarense (nonché sindaco) Mazzatorta con le testuali dicharazioni:

personalmente la ritengo completamente sbagliata per il semplice fatto che l’indennità che compensa la funzione parlamentare deve essere adeguata alla funzione. In un momento di crisi è chiaro che può apparire come una indennità anche eccessiva ma va a compensare una funzione che è la più importante in un paese democratico…..” e sempre Mazzatorta riguardo all’antipolitica: “quest’ultima si scaglia contro la politica ma non contro la burocrazia. Basti dire che il segretario generale  del Senato prende 500.000 euro all’anno. Ma queste cose non creano la corrida che alcuni creano ad arte. In questa legislatura peraltro abbiamo ridotto radicalmente diverse cose al ribasso. Alla fine hai uno stipendio di tutto rispetto che non supera un quadro di una buona azienda privata.”

Read More